Pozzi artesiani per acqua

POZZI ARTESIANI" O POZZI DI PICCOLO DIAMETRO PER ACQUA

F.lli D'Amico srl è specializzata nella realizzazione di pozzi artesiani per acqua, pozzi di piccolo diametro che lavorano con la portata reale della falda. Realizziamo pozzi artesiani per enti pubblici ma anche per la piccola azienda agricola. Le nostre macchine e la nostra professionalità ci spingono a realizzare pozzi con il minimo impatto ambientale. Basti pensare che a opera finita il pozzo risulta essere un tubo di 16/20cm racchiuso in un pozzetto esplorativo che generalmete ha le dimensioni 40x40cm.

Nel gergo comune ci si imbatte frequentemente nelle espressioni pozzo freatico e pozzo artesiano, intendendo con il primo il classico pozzo di grande diametro rivestito in pietra o con anelli di calcestruzzo sovrapposti e con il secondo il pozzo profondo e di piccolo diametro scavato con una trivella. Va precisato che questa classificazione utilizzata comunemente non è corretta da un punto di vista idrogeologico.

Tecnicamente infatti le espressioni pozzo artesiano e pozzo freatico non dipendono dalle modalità costruttive, dal diametro e dalla profondità della perforazioni ma dipendono unicamente dalle caratteristiche dell’acquifero intercettato. In particolare un pozzo è freatico o artesiano se l’acquifero in cui è perforato si trova in condizioni freatiche, quando sono presenti rocce porose e l’acqua circola uniformemente in tutto il terreno, o artesiane, quando l’acqua circola tra due strati impermeabili di terreno.

Dunque le espressioni corrette sono rispettivamente “pozzo di grande diametro”, piuttosto che pozzo freatico, e pozzo profondo di piccolo diametro, piuttosto che pozzo artesiano. I pozzi di grande diametro in genere non superano i 10-20 m di profondità e pertanto vengono utilizzati per captare falde superficiali. I pozzi di piccolo diametro possono avere uno sviluppo di oltre 100 m e rappresentano la scelta obbligata nel caso in cui la falda si trova ad una profondità superiore a 10-20 m dal piano di campagna. Preventivamente alla realizzazione di questa tipologia di pozzo si effettua una perforazione di prova per individuare la falda. Tale prova consiste nell’esecuzione, con macchina trivellatrice, di un foro di piccole dimensioni ( diametro …..) perforato ad aria compressa. L’aria, oltre a far risalire in superficie il materiale di perforazione, in caso di captazione di una falda porta l’acqua in superficie. Si hanno così due dati importanti relativi alla falda captata: la profondità alla quale si trova e la portata.

Il materiale che torna in superfici durante la trivellazione permette di valutare la stratigrafia del sottosuolo che si è perforato, dato utile in caso di successiva realizzazione del pozzo al fine di utilizzare le attrezzature specifiche in base alla consistenza del terreno stesso.

La successiva realizzazione del pozzo artesiano viene eseguita con la stessa macchina trivellatrice che fa ruotare un asta cava dotata alla sua estremità di uno scalpello dentato in grado di perforare anche le rocce. All’interno dell’asta viene pompato del fango bentonitico prelevato da una vasca scavata nel terreno. Il fango risalendo in superficie a pressione per evitare il cedimento delle pareti del pozzo, ritorna in circolo nella vasca. Il fango bentonitico ha inoltre la funzione di lubrificare la testa dell’asta e di riportare in superficie i detriti di risulta.

Una volta raggiunta la falda nel foro viene inserito il tubo di diametro inferiore che costituisce il pozzo vero e proprio. I primi metri del tubo, quelli più profondi in corrispondenza della falda, sono dotati di fessure per permettere all’acqua di entrare nel tubo. Il pozzo va completato mettendo del ghiaino siliceo nell’intercapedine tra le pareti del foro e il tubo, mentre la parte in corrispondenza della superficie viene cementata per evitare la penetrazione nel pozzo delle acque di scolo di superficie. Il pozzo va quindi spurgato per estrarre il fango bentonitico e tenuto sotto pompaggio per alcune ore per pulirlo da limo e sabbia che passano dalla zona fessurata del tubo. Successivamente viene inserita l’elettropompa sommersa con la sua tubazione di mandata.

PrintEmail

Perforazioni

F.lli D'Amico srl nell'ambito delle perforazioni del sottosuolo è in grado di realizzare le seguenti opere:

  • Micropali di consolidamento
  • Iniezioni di consolidamento
  • Ricerche di Cavità
  • Tiranti attivi e passivi
  • Chiodature - ancoraggi
  • Dreni sub-orizzontali
  • Dispersori di terra
  • Carotaggi al Diamante
  • Consolidamenti terreni
  • Trivellazioni orizzontali
  • Analisi Qualitativa delle acque di falda
  • Pozzi Piezometrici

PrintEmail

Geotecnica e Geognostica

Per quanto riguarda le indagini geognostiche il quadro dei servizi si completa con un laboratorio di geotecnica esterno certificato in grado di eseguire tutte le prove su terre, prove in sito del tipo carico su piastra e densità in sito, ed in ultimo, prove penetrometriche statiche e dinamiche con attrezzatura di maglio medio. La società si avvale della collaborazione di professionisti interni ed esterni.
  • Indagini Geognostiche
  • Indagini Idrogeologiche ambientali
  • Sondaggi Sismici a Rifrazione
  • Sondaggi ambientali
  • Sondaggi archeologici
  • Inclinometri Estensimetri Piezometri
  • Prove Sismiche in Foro tipo DOWN-HOLE
  • Prove sismiche tipo M.A.S.W.
  • Indagini Idrogeologiche ambientali
  • Indagini Geognostiche
  • Prove di Permeabilità
  • Prove Penetrometriche Dinamiche e in Foro
  • Relazioni Geotecniche
  • Indagini Idrogeologiche ambientali
  • Analisi di Laboratorio

PrintEmail

F.lli D'Amico S.r.l. - Copyright © 2015 - P.I. 00972070700